This content is not available in your region

Trovato corpo pescatore corallo disperso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Trovato corpo pescatore corallo disperso
Molto conosciuto, era il portavoce dei corallari in Sardegna

(ANSA) – ALGHERO, 7 SET – È stato individuato solo nella
tarda serata di ieri il corpo del corallaro algherese Dino
Robotti, 38 anni, scomparso poco dopo mezzogiorno nelle acque
del golfo di Capo Caccia, sulla costa di Alghero. Dopo ore di ricerche da parte della Guardia costiera e dei
vigili del fuoco, il pescatore è stato ritrovato in un fondale
grazie all’utilizzo del Rov, un robot subacqueo filoguidato al
quale si è deciso di ricorrere dopo che le prime ricerche non
avevano dato alcun esito. A lanciare l’allarme era stato Luciano
Solinas, il marinaio con cui Robotti usciva frequentemente, che
lo aspettava sulla barca d’appoggio, a circa due miglia a sud di
Capo Caccia, verso Poglina. Robotti, sposato da appena tre mesi, presto sarebbe diventato
padre. Quella sua passione sconfinata per il mare, che l’aveva
portato persino a lasciare l’Esercito, dove si era arruolato in
giovane età, gli è stata fatale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.