ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morata "L'anno scorso un disastro"

Lettura in corso:

Morata "L'anno scorso un disastro"

Morata "L'anno scorso un disastro"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 4 SET - Dopo una stagione buttata via e un Mondiale visto alla tv, Alvaro Morata guarda avanti. "L'esclusione dal Mondiale è stato un momento davvero duro, come mi sono sentito? 'Jodido' (fregato) ma ormai non serve a nulla pensare al passato. È stato complicato perché credevo di andare in Russia. Ho vissuto quella decisione molto male, è stato un momento davvero difficile", spiega a Fox Sport il centravanti spagnolo del Chelsea, richiamato in nazionale dal nuovo ct Luis Enrique, "un tecnico che mi piace molto. Ci chiede molta intensità e grande concentrazione. Mi sembra una persona molto sincera e con una gran voglia di vincere". Nessun risentimento invece per l'ex ct Lopetegui che lo ha lasciato a casa: "Verso di lui non provo nessun rancore. È stata una sua decisione e io non ho disputato di certo la mia migliore stagione. Gli auguro il meglio, ancora di più adesso che guida il Real Madrid. Io posso solo dire di essere felice di essere tornato in nazionale".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.