This content is not available in your region

Rapina malato sclerosi in Stazione,preso

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Rapina malato sclerosi in Stazione,preso
Vittima in coma trovata in ospedale dalla famiglia 2 giorni dopo

(ANSA) – MILANO, 3 SET – Per due giorni nessuno è riuscito a
dare un nome a quella persona, malata di sclerosi multipla,
ricoverata al Policlinico di Milano e operata d’urgenza perché
finita in coma, dopo essere stata strattonata e spinta a terra
in stazione Centrale a Milano da un rapinatore che gli ha
portato via il cellulare e il borsello con dentro i documenti.
Anche i suoi familiari per quasi 48 ore non hanno saputo cosa
gli fosse successo, fino a che non sono riusciti a trovarlo. La
terribile vicenda dell’uomo di 47 anni è riportata
nell’ordinanza con cui è stato convalidato il fermo e disposta
la custodia in carcere per un tunisino di 32 anni, arrivato in
Italia una decina d’anni fa, irregolare e con precedenti per
furto, bloccato sabato scorso dalla polizia. L’uomo ha negato di
essere l’autore della rapina ma a suo carico c‘è anche una
testimonianza.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.