ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Todt ricorda Marchionne 'grande perdita'

Lettura in corso:

Todt ricorda Marchionne 'grande perdita'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MONZA, 1 SET - "E' una grande perdita". Il presidente della Fia, Jean Todt, ha ricordato così Sergio Marchionne, rivelando di avere incontrato il presidente della Ferrari, morto a fine luglio, pochi giorni dopo la sua ultima apparizione pubblica. "Il 28 giugno abbiamo cenato nel mio ufficio a Ginevra, io, lui e Chase Carey, per parlare del futuro della Formula 1. E l'indomani mi ha scritto un sms: 'E' stato un ottimo incontro, andremo avanti in modo positivo per il nostro sport' - ha raccontato Todt a Monza alla vigilia del Gp d'Italia, rispondendo a chi domandava se la scomparsa di Marchionne complicherà la trattativa sul budget cap - E' stata una tragedia. Ora c'è Louis Camilleri, lo conosco molto bene, come John Elkann. Con Camilleri ho negoziato il contratto di Philip Morris a New York: ama il motorsport, ha uno stile completamente diverso ma è un businessman brillante, altrimenti non avrebbe guidato una delle più grandi compagnie al mondo. Farà molto bene in Ferrari".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.