ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente dopo fuga con figli, fermato

Lettura in corso:

Incidente dopo fuga con figli, fermato

Incidente dopo fuga con figli, fermato
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 30 AGO - Durante una violenta lite familiare accoltella il nuovo compagno dell'ex ragazza a Padova e scappa con i figli minori di sei e otto anni a bordo dell'auto sottratta al nonno materno dei ragazzini, provocando poi un grave incidente nell'Ascolano. L'autore dell'aggressione e della rocambolesca fuga il 24 agosto scorso, come accertato dalla polizia di Padova, è un 24enne della comunità sinti ora messo in stato di fermo su disposizioni della Procura di Ascoli: è stato rintracciato e identificato dagli uomini delle Volanti di San Benedetto del Tronto e della Stradale di Amandola all'ospedale Madonna del Soccorso dove si trovava in forte stato d'agitazione dopo l'impatto frontale con l'auto avvenuto il 29 agosto a Cupra Marittima in cui è rimasto ferito uno dei due minori. Il fermo è stato disposto per le accuse di rapina aggravata dall'uso di armi, minacce gravi, lesioni personali e sottrazione di minorenni. I due figli sono stati riaffidati alla madre arrivata da Padova.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.