Loew: Ozil?In Nazionale non c'è razzismo

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Loew: Ozil?In Nazionale non c'è razzismo
Ct commenta dopo mesi l'addio del fantasista a squadra tedesca

(ANSA) – BERLINO, 29 AGO – “Mesut fino a oggi non mi ha mai
chiamato”. Lo ha detto l’allenatore della Nazionale tedesca,
Joachim Loew, nel corso di una conferenza stampa a Monaco di
Baviera, parlando per la prima volta dopo la decisione del
fantasista Ozil di lasciare la squadra. “Ha preso la sua
decisione e devo accettarla”, ha continuato l’allenatore.
Abbiamo “assolutamente sottovalutato” l’impatto del caso Ozil
sulla stampa, perché eravamo impegnati nella preparazione ai
Mondiali, ha continuato il ct. “Con le sue accuse di razzismo,
Mesut ha semplicemente esagerato. Non ci mai stati nella squadra
un attacco razzista o dichiarazioni razziste”, ha proseguito
Loew. “Questa cosa fa male a noi tutti e anche a lui”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.