ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti: Gentiloni, dietrofront Salvini

Lettura in corso:

Migranti: Gentiloni, dietrofront Salvini

Migranti: Gentiloni, dietrofront Salvini
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 26 AGO - "Il Ministro ha fatto marcia indietro ma la vergogna della Diciotti lascerà il segno. Stanotte i migranti sono finalmente scesi a terra e hanno raggiunto l'hotspot di Messina, come avvenuto in tante analoghe operazioni di salvataggio. I proclami capricciosi del ministro degli Interni non hanno bloccato nulla". Lo scrive su Facebook l'ex premier Paolo Gentiloni. "Ma una nave della nostra Guardia costiera è stata prima tenuta fuori dal porto - dice Gentiloni - e poi costretta a trattenere a bordo le persone soccorse, ridotte ad ostaggi da una propaganda ignorante delle leggi italiane. Il Governo si è piegato alle scelte di un singolo Ministro, e l'Italia a furia di minacce è rimasta sola in Europa. "La situazione degli sbarchi, che da circa un anno e' sotto controllo, viene drammatizzata a tavolino: serve un nemico, possibilmente straniero. Questo governo sta portando l'Italia ad essere sempre più sola e circondata da ostilità e fastidio. Speriamo bene".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.