ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vescovo Taranto, commosso per padre-eroe

Lettura in corso:

Vescovo Taranto, commosso per padre-eroe

Vescovo Taranto, commosso per padre-eroe
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TARANTO, 24 AGO - "Purtroppo, come abbiamo appreso in questi giorni, nella piena del Torrente Raganello ci sono due vittime della nostra provincia ionica e per questo desidero far sentire la vicinanza della Chiesa di Taranto alle famiglie di Gianfranco Fumarola di Martina Franca e Myriam Mezzolla di Torricella". Lo sottolinea l'arcivescovo di Taranto Filippo Santoro nel messaggio per le vittime tarantine del Raganello. La terza vittima pugliese della tragedia è Claudia Giampietro, 31enne di Conversano, molto amica di Myriam. "Ai loro famigliari, sgomenti per quanto accaduto, assicuro - aggiunge - la preghiera silenziosa e discreta di chi si rende prossimo nel dolore per essere nella vicinanza un segno dell'amore di Dio, che non ci abbandona mai anche in questa grave perdita". "Penso commosso - osserva - a Fumarola, agente di polizia penitenziaria che è riuscito a mettere in salvo i suoi figli dalla piena". Oggi a Cisternino, dove vivono la moglie e i tre figli di Fumarola, è lutto cittadino in occasione dei funerali.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.