ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Genova: ampliata la zona rossa, consegnati i primi appartamenti

Lettura in corso:

Genova: ampliata la zona rossa, consegnati i primi appartamenti

Genova: ampliata la zona rossa, consegnati i primi appartamenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Una donna, Barbara, tiene in mano le chiavi degli appartamenti da dare alle persone sfollate a seguito del crollo del ponte Morandi a Genova.

Lei è una delle destinatarie delle prime cinque abitazioni, consegnate dal Governatore ligure, Giovanni Toti, e dal Sindaco, Marco Bucci.

"Dico ai miei genitori che almeno non dobbiamo piangere dei morti - afferma - mio padre è disabile, sto seguendo le sue pratiche: i mattoni almeno possono essere rimessi in piedi".

Intanto, il capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha nominato Toti Commissario delegato all’emergenza.

Giovanni Toti, Governatore Liguria:

"Il rischio crolli è un rischio limitato, poiché nessuno vive più sotto quel ponte, quindi, in ogni caso, le persone sono al sicuro in questo momento: tutto ciò che potrebbe accadere in quella parte del ponte non comporterebbe conseguenze per la vita delle persone".

Si registra inoltre un nuovo allarme nella "zona rossa" a causa di scricchiolii e distacchi di detriti dal relitto del ponte: le forze dell’ordine hanno esteso i divieti di accesso e sospeso il recupero degli effetti personali all’interno delle abitazioni.