ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gozzi attacca 'B a 19 una forzatura'

Lettura in corso:

Gozzi attacca 'B a 19 una forzatura'

Gozzi attacca 'B a 19 una forzatura'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - GENOVA, 13 AGO - "Voglio creare un'associazione per un calcio legale, onesto e trasparente: forse non hanno capito che tipo sono". Così il presidente dell'Entella Antonio Gozzi a margine della sfida del terzo turno di Coppa Italia giocata ieri sera a Chiavari, con la vittoria 2-0 contro la Salernitana. Nel mirino quanto è accaduto all'Entella, retrocessa in Lega Pro dopo i playout durante l'estate: "Bisogna combattere in tutte le sedi un calcio 'falso' come è stata la Serie B nel 2017-2018. Sono capaci tutti a fare campagne acquisti milionarie e poi fallire. Non mi rassegno alle ingiustizie - ha detto Gozzi - e combatterò in modo civile". Il presidente dell'Entella focalizza l'attenzione sulle vicende di Foggia e Cesena sanzionate per illeciti amministrativi e sul fallimento del Foggia. E poi Gozzi parla anche della serie B a 19 squadre: "Non è scritto nelle carte federali, è stata una forzatura: non si può andare avanti con queste spallate senza rispettare le regole".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.