Wolff 'Bottas scudiero', rabbia pilota

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Wolff 'Bottas scudiero', rabbia pilota
'Essere definito così mi ferisce. Ora nel team dovremo parlare'

(ANSA) – BUDAPEST, 29 LUG – Problemi in casa Mercedes
nonostante la vittoria di Lewis Hamilton nel Gp d’Ungheria.
Tutto è nato da una frase del numero uno della scuderia Toto
Wolff, secondo il quale “è un peccato, perché oggi Valtteri
(Bottas n.d.r.) avrebbe meritato il podio per essere stato un
sensazionale scudiero”. Infatti il finlandese, dopo che Hamilton
era scattato in testa alla gara, si è prodigato in mille modi,
riuscendoci quasi fino alla fine, per arginare le Ferrari di
Vettel e Raikkonen. Ma Bottas non ha preso affatto bene la frase
del suo ‘boss’. “Prima di tutto – ha commentato infastidito il
finlandese – l’essere definito ‘scudiero’ mi ferisce. Poi
diciamo anche che non vedo nulla di positivo per me in questo
gran premio. Volevo un risultato migliore, pensavo che avremmo
potuto fare una ‘parata’ e fino a 20 giri dalla fine andava
tutto bene. Poi però i pneumatici mi si sono deteriorati e a
quel punto ho fatto ciò che ho potuto. Dopo questa corsa nel
team dovremo parlare, e bisognerà prendere delle decisioni”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.