Partinico, falegname morto in un agguato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Partinico, falegname morto in un agguato
Testimone indica presunto omicida, interrogato in commissariato

(ANSA) – ROMA, 28 LUG – Un falegname di 46 anni, Nicola Bifara,
è morto dopo essere stato colpito da 5 colpi di pistola. E’
successo a Partinico (Palermo). La vittima è deceduta in
ospedale dove era arrivata in condizioni gravi. In queste ore
gli investigatori stanno interrogando un barbiere di 51 anni,
sospettato di essere l’assassino. A portare gli investigatori
sulle tracce dell’uomo sarebbe stato un amico della vittima, che
era a bordo di una golf insieme al falegname. Bifara avrebbe
lasciato l’auto tentando la fuga a piedi inseguito dal suo
assassino che avrebbe continuato a sparare. L’amico del
falegname, terrorizzato, è corso al commissariato di polizia
raccontando quanto accaduto e fornendo il nome di chi ha
sparato. Testimone e vittima conoscevano chi ha premuto il
grilletto: dai primi accertamenti i due sarebbero incensurati e
non appartenenti ad ambienti della criminalità organizzata. Gli
investigatori stanno seguendo diverse piste, tra cui quella
passionale e quella legata a denaro.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.