Minori costrette a vendersi a frontiera

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Minori costrette a vendersi a frontiera
A Ventimiglia, report Save the Children

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – “Survival sex”, sono indicate così le
minorenni costrette a prostituirsi per pagare il passaggio del
confine a Ventimiglia o reperire cibo e un posto dove dormire.
E’ la nuova tappa dell’orrore della tratta dei minori,
denunciata nell’ultimo rapporto di Save the Children. Si tratta
di ragazze provenienti per lo più dal Corno d’Africa e
dall’Africa-sub-sahariana che devono versare ai “passeurs” tra i
50 e i 150 euro per il viaggio in auto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.