Malagrotta: sequestro da 190 mln euro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Malagrotta:  sequestro da 190 mln euro
Gip, grave rischio per ambiente. Salvini, 'la pacchia è finita'

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – Nuovi guai giudiziari per Manlio
Cerroni, lo storico patron della discarica di Malagrotta. Il gip
di Roma, su richiesta della Dda, ha firmato un decreto di
sequestro preventivo di oltre 190 milioni nei confronti della
E.Giovi srl, società che gestisce il sito di stoccaggio che fino
al 2013 ha smaltito i rifiuti dell’intera Capitale. Traffico
illecito di rifiuti e associazione a delinquere i reati
contestati dalla Procura di Roma nel nuovo filone di indagine
che vede indagate in totale sei persone tra cui anche Francesco
Rando, braccio destro del “supremo” e Carmelina Scaglione,
attuale rappresentante legale della società. L’iniziativa
giudiziaria è stata commentata anche dal ministro degli Interni,
Matteo Salvini, che con un tweet ha ringraziato i carabinieri
del Noe e il gruppo Forestale di Roma per le indagini svolte
chiosando: “la pacchia è finita”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.