Mancini, mi aspetto Serie A avvincente

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Mancini, mi aspetto Serie A avvincente
Pirlo? Riparleremo in questi giorni. Balotelli,è Italia di tutti

(ANSA) – MILANO, 26 LUG – “Mi aspetto una Serie A avvincente,
bella. Il tasso tecnico aumentato e il mercato non è finito,
spero soprattutto che vengano fuori giovani che ancora non sono
pronti”. Così il ct della Nazionale, Roberto Mancini, a margine
della cerimonia di compilazione del calendario del campionato,
in cui tutti attendono il debutto di Cristiano Ronaldo. “Sarà
molto importante per la Juve e per il calcio italiano”, ha
notato l’ex attaccante, secondo cui “se l’Italia fosse stata ai
Mondiali avrebbe fatto bella figura. Pirlo? Adesso vediamo – ha
risposto Mancini -, ho parlato con Andrea due mesi fa, lui
vorrebbe fare allenatore, è stato giocatore importante per
nazionale, ne riparleremo in questi giorni”. Per Mancini “serve
un po’ di pazienza in più, in Italia ne abbiamo poca. Il tempo
pure è poco, dobbiamo fare le cose in fretta – ha aggiunto – Balotelli? L’ho visto migliorato, dipenderà molto da lui, ha
qualità tecniche per fare qualsiasi cosa, deve metterci tutto il
resto. Non è l’Italia di Balotelli ma di tutti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.