Gerson, contentissimo di essere in viola

Gerson, contentissimo di essere in viola
"Prestito? Io deveo solo pensare a fare bene qui"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 26 LUG - ''Sono contentissimo di essere un giocatore della Fiorentina, in una grande squadra allenata da un ottimo tecnico. Farò di tutto perché sia una stagione positiva''. Si è presentato così il brasiliano Gerson che la società viola ha preso dalla Roma in prestito secco, formula che ha fatto arricciare il naso a qualche tifoso. "E' una decisione presa dai due club, io devo solo pensare a fare bene con questa maglia poi staremo a vedere - ha detto il giocatore ribadendo di ispirarsi a Ronaldinho e Totti - L'interesse dell'Empoli? Appena è nata la possibilità di venire a Firenze non ci ho pensato due volte''. Gerson avrebbe dovuto essere presentato ieri insieme a Federico Ceccherini. ''Ma un problema familiare mi ha portato a Roma, chiedo scusa, ora è tutto a posto e sono a disposizione, posso giocare mezzala e sulla fascia'' ha spiegato il brasiliano accompagnato stamani dal dirigente giallorosso Balzaretti che che si è intrattenuto nel centro sportivo 'Davide Astori'.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: esonda il fiume Tobol, tremila evacuati

Giappone: scontro tra elicotteri militari, un morto e sette dispersi

Romania: a Pitești la festa dei tulipani