EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Napoli: Hamsik, Ancelotti mi ha convinto

Napoli: Hamsik, Ancelotti mi ha convinto
Volevo avventura Cina,mi ha chiamato 2 volte per farmi restare
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 23 LUG - "Sono rimasto a Napoli per Carlo Ancelotti. Mi ha chiamato un paio di volte mentre ero in Slovacchia, mi diceva sempre che mi voleva in squadra, che non me ne dovevo andare da Napoli e alla fine è stato così": capitano del Napoli, Marek Hamsik, in un'intervista a Sky, racconta i giorni in cui ha deciso di rimanere in azzurro. "Il tecnico - ha aggiunto - è stato felice della decisione e sono rimasto contento anch'io perché se ti vuole l'allenatore è sempre una buona cosa. Andare in Cina mi avrebbe sicuramente cambiato la vita. Avevo detto che volevo intraprendere questa nuova avventura, ma poi non si è fatto più nulla. Per me non cambia niente, indosso da sempre questa maglia con orgoglio e continuerò a farlo. Ce la metterò tutta dal primo all'ultimo momento". Hamsik ha anche parlato del suo nuovo ruolo di regista davanti alla difesa: "Mi piace come posizione è qualcosa di nuovo, ma sapevo che in futuro poteva diventare il mio nuovo ruolo. Sono contento di questa nuova disposizione tattica".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale