F1: Gp a Miami non prima del 2020

Access to the comments Commenti
Di ANSA
F1: Gp a Miami non prima del 2020

(ANSA) – MIAMI (USA), 23 LUG – Non ci sarà un gran premio di
F1 a Miami prima del 2020. Lo ha detto Sean Bratches, direttore
delle operazioni commerciali di Liberty Media, consorzio che
‘possiede’ la massima categoria dell’automobilismo sportivo. “I
tempi sono troppo stretti per fare in modo che si possa
cominciare già l’anno prossimo – ha detto Bratches – e i
colloqui in corso si sono fatti complicati. Noi vogliamo che
tutto sia al meglio, quindi è preferibile attendere per poter
poi offrire il top”. Tutto nasce dal fatto che Liberty Media vuole rendere la F1
sempre più popolare in Nord America, e per far questo è pronta a
creare nuove gare su circuiti cittadini. Il gp di Miami ha il
supporto del sindaco Francis Suarez e, soprattutto, del
proprietario dei Miami Dolphisn del football Nfl, Stephens Ross,
intenzionato a investire nell’affare.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.