This content is not available in your region

Crac Fse, pm Bari chiede processo per 18

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Crac Fse, pm Bari chiede processo per 18

(ANSA) – BARI, 19 GIU – La Procura di Bari ha chiesto ilrinvio a giudizio per 18 persone accusate del crac da 230milioni di Ferrovie Sud Est. Tra loro anche Luigi Fiorillo, giàcommissario governativo, legale rappresentante e amministratoreunico della società. Le accuse sono, a vario titolo, dibancarotta fraudolenta documentale, societaria e patrimoniale,di dissipazione e distrazione di fondi. Stralciata la posizionedi 6 persone (i componenti del collegio sindacale di Fse tra il2010 e il 2016 e due imprenditori), sui quali sono in corsoulteriori accertamenti. I fatti risalgono agli anni 2001-2015.POi la società è stata commissariata e un anno fa è stataacquistata da Ferrovie dello Stato. I creditori hanno poi votatoper il concordato preventivo salvandola dal fallimento. Oltre aFiorillo, rischiano il processo Angelo Schiano, amministratoreocculto (per l’accusa) e avvocato della società, FaustoVittucci, revisore e certificatore dei bilanci Fse e altre 15persone tra imprenditori, ex dirigenti e progettisti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.