ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scoperti i resti dei primi abitanti di Copenhagen

euronews_icons_loading
i resti di uno scheletro risalente all'anno 1000
i resti di uno scheletro risalente all'anno 1000
Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto l'asfalto a volte si nascondono segreti inaspettati. Scavando a pochissima profondità sotto la piazza del municipio della città di Copenhagen, gli archeologi hanno scoperto 20 scheletri risalenti all'anno 1000. Le ossa appartengono a uomini, donne e bambini, e sono venute alla luce casualmente dopo la sostituzione di alcuni tubi da parte della compagnia del gas cittadina.

Ad essere scoperto dai ricecatori è probabilmente un antichissimo cimitero cristiano, prova che una città evoluta e di una certa importanza era già attiva nell'area prima di quanto non si credesse.