ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calcio: Foggia-Frosinone, tre arresti

Calcio: Foggia-Frosinone, tre arresti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FOGGIA, 1 GEN – Due giovani tifosi foggiani, di 22 edi 23 anni, sono stati arrestati da agenti della Digos dellaQuestura di Foggia, perchè ritenuti responsabili di averpartecipato ai tafferugli che si sono verificati poco primadell’incontro di calcio Foggia-Frosinone (1-2) che si èdisputata allo Zaccheria di Foggia il 28 dicembre scorso. I due- uno dei quali avrebbe lanciato la bomba carta che, esplodendo,ferì ad una gamba un funzionario della Digos – sono statiidentificati anche grazie alle immagini dei numerosi filmatiacquisiti dagli investigatori.Nell’ambito delle stesse indaginisono stati denunciati altri tre uomini, per atti di violenza neiriguardi di uomini delle Forze di Polizia. Nei loro confrontiscatterà il Daspo.I tafferugli tra il gruppo di tifosi – tuttiincappucciati e armati con bastoni, sassi e fumogeni – e leforze di polizia si verificò poco prima del fischio di iniziodella partita. Il gruppo avrebbe voluto raggiungere la tifoseriaavversaria in arrivo ma il tentativo fu bloccato dalla polizia

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.