ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intercettazioni,critiche da Anm e legali

Lettura in corso:

Intercettazioni,critiche da Anm e legali

Intercettazioni,critiche da Anm e legali
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – La riforma delle intercettazioniriceverà domani il via libera definitivo dal Consiglio deiministri con alcune modifiche. Ma il giudizio degli operatoridel diritto resta critico. Per il presidente dell’Associazionenazionale magistrati Eugenio Albamonte il punto dolente dellalegge è “lo strapotere” della polizia giudiziaria nelselezionare le intercettazioni irrilevanti, del cui contenutonon resterà traccia nei verbali: così “diventa impossibile unvero controllo da parte del pm”, con il rischio di “errori” chenon saranno verificabili a posteriori. Ancora più drastical’Unione delle camere penali: “è una riforma che non possiamoconsiderare positiva – dice Rinadlo Romanelli, componente dellagiunta – perchè per tutelare privacy e riservatezza si è sceltodi limitare fortemente il diritto di difesa. Il che crea dannisignificativi a chi si trova coinvolto il vicende giudiziarie.Già oggi difendere e complicato. Un domani diventerà pressochéimpossibile, tanto meno nella fase cautelare”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.