ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Neymar ricorda infortunio Mondiali 2014

Lettura in corso:

Neymar ricorda infortunio Mondiali 2014

Neymar ricorda infortunio Mondiali 2014
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 27 DIC – In un’intervista concessa all’excompagno nel Barcellona Gerard Piquè per il magazine ‘Theplayers tribune’, Neymar ricorda il peggior momento della sua carriera. Il brasiliano torna con il pensiero ai Mondiali 2014 eall’infortunio subito nei quarti di finale contro la Colombia,quando Zuniga, con un’entrataccia da dietro, gli precluse leultime due partite del Mondiale brasiliano. “Quell’infortunio èstato il peggior momento della mia vita – confessa Neymar -: inquei giorni piansi tantissimo, vidi piangere anche i mieigenitori e i miei amici. Non riuscivo a sollevare le gambe, nonriuscivo a muoverle. Il medico mi toccava le gambe e io nonsentivo nulla. Dopo gli esami, mi disse che avrei camminato, mache per me il Mondiale era comunque finito. Se il colpo fossestato assestato due centimetri più in lato sarei potuto rimanereparalizzato”. “Giorni dopo – prosegue Neymar – ho assistito intv alla sconfitta del Brasile per 7-1 contro la Germania insemifinale, ma io non potevo far nulla”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.