ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ginnasta olimpionica Usa denuncia abusi

Lettura in corso:

Ginnasta olimpionica Usa denuncia abusi

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 DIC – Pagata per tacere dei ripetuti abusisessuali: anche lo sport Usa ha il proprio caso Weinstein che hanome e volto di Larry Nassar, medico della plurimedagliataNazionale a stelle e strisce di ginnastica, accusato di avereabusato di oltre 140 atlete. L’ultimo capitolo dello scandaloche ha travolto lo sport statunitense lo ha scritto McKaylaMaroney, 22enne ginnasta californiana e olimpionica a Londra2012. “La Federazione mi fece sottoscrivere un accordo diriservatezza per tenere sotto silenzio i ripetuti abusi diNassar”, sostiene in una denuncia che il suo avvocato hadepositato al Tribunale di Los Angeles. A raccontare la storia,il Wall Street journal, subito ripreso da tutti i mediastatunitensi. La Maroney aveva già raccontato, come altrecampionesse della fortissima Nazionale, di avere subito molestiee abusi sessuali dal dott. Nassar: ora, tramite il proprioavvocato John Manly, specifica che gli abusi cominciarono quandoaveva 13 anni, che furono tra 50 e 100, che avvennero anchedurante i Giochi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.