ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sindaco Como, su clochard incomprensione

Lettura in corso:

Sindaco Como, su clochard incomprensione

Sindaco Como, su clochard incomprensione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – COMO, 20 DIC – “Non ci sto a passare per il sindacocattivo d’Italia” e si è trattata di “un’incomprensione trapolizia locale e volontari per un intervento che non avevavolontà punitive”. Così il sindaco di Como, Mario Landriscina,ha spiegato alla stampa l’episodio dei volontari cui è statoimpedito di dare la prima colazione a un gruppo di clochard. Secondo la versione dell’amministrazione comunale di Como,fornita dal comandante della polizia locale Donatello Ghezzo, ivigili intervenuti lunedì mattina sotto i portici di una chiesasconsacrata non avrebbero esplicitamente impedito ai volontaridi dare la colazione, come fanno da sette anni a questa parte. “E’ nato un malinteso per difficoltà comunicativa opregiudizi di fondo – ha detto Ghezzo – Il vigile non ha vietatol’attività né ha minacciato multe ma ha fatto presente che c’eraun divieto di bivacco e che sarebbe stato opportuno farloaltrove. A quel il punto volontario ha desistito”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.