ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeriane costrette prostituirsi, fermi

Lettura in corso:

Nigeriane costrette prostituirsi, fermi

Nigeriane costrette prostituirsi, fermi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANZARO, 19 DIC – Hanno fatto arrivareclandestinamente in Italia decine di giovani nigerianecostringendole a prostituirsi, anche con violenze e minacce conriti di magia nera “voodoo/juju”, per ripagare il debitocontratto per il viaggio, 30 mila euro. Un italiano e seinigeriani sono stati fermati dai carabinieri tra Lamezia Terme,Rosarno (Reggio Calabria) e Livorno in esecuzione di unprovvedimento di fermo emesso dalla Dda di Catanzaro. I settesono indagati, a vario titolo, per associazione per delinquerefinalizzata alla tratta di esseri umani, acquisto e alienazionedi schiavi, immigrazione clandestina, riduzione in schiavitù esfruttamento della prostituzione con l’aggravante dellatransnazionalità. Le indagini, iniziate a gennaio 2017 dopo ladenuncia di una vittima, hanno permesso ai carabinieri diindividuare uno strutturato e pericoloso sodalizio criminale,operante in diverse località italiane e con ramificazioni inNigeria e Libia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.