Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Pm, Amri non aveva rete in Lombardia

Pm, Amri non aveva rete in Lombardia
Chiesta archiviazione inchiesta terrorismo internazionale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 18 DIC – Anis Amri, il soldato dell’Isis cheun anno fa fece strage in un mercatino a Berlino e venne poiucciso da due agenti a Sesto San Giovanni, nel milanese, nonaveva una rete di contatti di terroristi in Lombardia, dovepassò in pratica per caso, in quanto la sua intenzione era diandare a sud, in Sicilia. E’ emerso dall’inchiesta perterrorismo internazionale e di cui il pm Alberto Nobili, capodel pool antiterrorismo, ha chiesto l’archiviazione. Inparticolare, i pm hanno chiesto al giudice di archiviare ilfascicolo per terrorismo internazionale a carico di ignoti cheera stato aperto dopo che Amri, che aveva compiuto la strage il19 dicembre 2016 uccidendo 12 persone, era stato ucciso nellanotte tra il 22 e il 23 dicembre da due agenti, dopo esserestato fermato a Sesto San Giovanni (Milano) mentre vagava in unpiazzale in attesa di un bus. Anche il tir che Amri rubò inGermania, uccidendo un autista polacco, era partito da un’altracittà del Milanese, Cinisello Balsamo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.