ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coniugi uccisi: figlio resta in carcere

Lettura in corso:

Coniugi uccisi: figlio resta in carcere

Coniugi uccisi: figlio resta in carcere
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 18 DIC – Convalida del fermo e emissione di unordine di carcerazione per Ermanno Fieno, figlio di RosaFranceschini, 79 anni, e Gianfranco Fieno, 83, trovati morti aViterbo la settimana scorsa rinchiusi in sacchi di plastica. Loha deciso il gip di Imperia in quanto l’uomo era stato fermato aVentimiglia, mentre era in procinto di lasciare l’Italia. Oggi Fieno si è avvalso della facoltà di non rispondere ancheal gip, dopo aver fatto lo stesso sabato scorso col pm diViterbo. Il gip si è poi dichiarato incompetente a procedere neiconfronti dell’uomo accusato almeno dell’omicidio della madre(il padre potrebbe essere morto per cause naturali, attesa peresiti autopsia), e trasferito gli atti nel capoluogo dellaTuscia. Qui la procura, guidata da Paolo Auriemma, dovràprocedere con una nuova richiesta di arresto. Alla basedell’omicidio della madre ci sarebbe stata una lite legata alproposito dell’uomo, difeso dagli avvocati Valentini e DeSantis, di continuare a usufruire della pensione del padre.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.