ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati generali alternanza scuola-lavoro

Lettura in corso:

Stati generali alternanza scuola-lavoro

Stati generali alternanza scuola-lavoro
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Un “bottone rosso” (digitale) che glistudenti in alternanza scuola-lavoro potranno usare persegnalare eventuali criticità. Una Carta dei diritti e deidoveri per chi è impegnato in questa attività didattica“innovativa”. E ancora, un osservatorio istituito al Ministerodell’istruzione con il compito di produrre ogni anno – il primosarà a giugno 2018 – un report su quanto fatto. Si rafforza congli Stati generali, oggi al Miur, e con l’introduzione di questinuovi strumenti, l’alternanza scuola-lavoro che la legge 107 hareso obbligatoria per gli studenti del triennio delle superiori.L’obiettivo, ha ribadito la ministra Valeria Fedeli, è offrireai ragazzi, con il contributo di tutte le parti, “le garanzieper un sistema con più qualità, trasparenza e responsabilità”.Un sistema che, secondo il sottosegretario Gabriele Toccafondi,ha ancora luci e ombre, ma che mira a far crescere e formare lapersona. A puntare il dito sulle ombre sono stati l’Unione deglistudenti e il Fronte della gioventù comunista.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.