Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Gazzoni, con Var niente Calciopoli

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 15 DIC – “Se nel 2005 ci fosse stata la’moviola in campo’ Calciopoli non sarebbe esplosa e il Bolognanon sarebbe retrocesso”. Lo ha detto l’ex patron del ‘vecchio’Bologna, Giuseppe Gazzoni Frascara Nel 2005 il ‘vecchio’ Bolognaretrocesse in B e fallì. A distanza di 12 anni, Gazzoni Frascararicorda gli anni della retrocessione e commenta quanto accadutonegli anni successivi. “A farmi rilevare questa riflessionesulla Var – ha aggiunto – è stato mio nipote Giuseppe, figliodella mia primogenita Enrica. Calciopoli è stata solo unaquestione di arbitri che se andavano bene diventavanointernazionali. E per andare bene favorivano il potente diturno”. L’utilizzo della Var è “una buona idea. Se ci fossestata – ha proseguito Gazzoni – in quella famosa gara del 2005Bologna-Juve (0-1), la partita sarebbe finita probabilmente inpareggio. L’arbitro fischiò per una punizione contro il Bolognache non esisteva che poi portò alla vittoria della Juve. Quellapartita ci portò alla retrocessione”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.