ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corte Conti, condanna per indennità Bz

Lettura in corso:

Corte Conti, condanna per indennità Bz

Corte Conti, condanna per indennità Bz
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 15 DIC – La Corte dei Conti di Bolzano hacondannato l’ex assessore provinciale Otto Saurer e 18 dirigentiprovinciali a un risarcimento di complessivamente 563 mila euro.L’accusa aveva ipotizzato addirittura un danno erariale di 2,8milioni di euro in riferimento all’accordo collettivo diintercomparto per i dipendenti pubblici in Alto Adige, cheprevedeva che l’indennità per dirigenti potesse esserecorrisposta anche nei casi in cui essi abbiano perso la funzionedirettiva. I condannati, molti dei quali nel frattempo in pensione, sonoi firmatari di tale accordo collettivo. L’ex capo del personaledella Provincia autonoma, Engelbert Schaller dovrà risarcire 182mila euro, l’ex assessore Otto Saurer 43 mila euro. Per tuttigli altri imputati sono stati stabiliti importi tra 5 mila e 80mila euro. 5 mila euro dovrà risarcire anche l’attuale assessoreprovinciale Arnold Schuler, all’epoca presidente del Consorziodei Comuni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.