ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccide figli e rifiuta cure, è stabile

Lettura in corso:

Uccide figli e rifiuta cure, è stabile

Uccide figli e rifiuta cure, è stabile
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - REGGIO EMILIA, 9 DIC - "Sono stazionarie" lecondizioni di Antonella Barbieri, 39 anni, che il 7 dicembre hasoffocato la figlia di 2 anni con un cuscino nella sua casa diSuzzara (Mantova) e ha ucciso con una coltellata il figlio di 5anni a Fogarino di Luzzara (Reggio Emilia), dove ha tentato ilsuicidio con la stessa lama, e che, ricoverata al Santa MariaNuova di Reggio, ha poi rifiutato le cure. Seppure appare chiara la dinamica dei fatti, proseguono leindagini delle Procure di Mantova e di Reggio Emilia, perricostruire anche i motivi che avrebbero scatenato il gestodella donna, i cui problemi psicologici erano noti. Suo marito,l'ex giocatore di rugby Andrea Benatti, è stato convocato inProcura a Mantova, probabilmente per essere ascoltato comepersona informata dei fatti. Antonella Barbieri resta in statodi arresto in ospedale a Reggio: nell'atrio della terapiasemintensiva si affacciano di tanto in tanto alcuni parenti perinformarsi sulle sue condizioni di salute, ma lei non puòincontrare nessuno.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.