ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parroco benedice cellulari a Marsala

Lettura in corso:

Parroco benedice cellulari a Marsala

Parroco benedice cellulari a Marsala
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MARSALA (TRAPANI), 9 DIC - "Gli occhi e lo sguardovanno educati, protetti, tutelati anche quando guardiamo loschermo del nostro cellulare". Ed è per questo che donAlessandro Palermo, 30enne parroco della chiesa di San Matteo aMarsala, nel trapanese, ha invitato i fedeli a portare martedìprossimo, alla messa, i loro telefoni cellulari al fine dibenedirli nell'ambito dei festeggiamenti della vigilia di SantaLucia. Il prete spiega così la sua iniziativa: "La società è'drogata' dal cellulare e allo stesso tempo non è interessata acapire come bisogna usarlo. Ecco perché una benedizione può farebene, non al cellulare ma a chi lo usa". Ma che c'entra SantaLucia? "Oggi - spiega don Palermo - viviamo immersi e cimuoviamo dentro una rivoluzione digitale, un'era in cui il sensodella vista viene esaltato a tutti i livelli. Lucia, giàinvocata per la protezione della vista e degli occhi, puòdiventare una guida per un uso corretto dei media digitali. Eccoperché io li voglio benedire".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.