ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Donadoni: "Peccato mortale se perdevamo"

Lettura in corso:

Donadoni: "Peccato mortale se perdevamo"

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLOGNA, 3 DIC - "Perdere oggi sarebbe statol'ennesimo peccato mortale". E' in questa battuta la sintesi diBologna-Cagliari, secondo Roberto Donadoni. L'allenatore degliemiliani si porta a casa la reazione del secondo tempo, ma ha ilrammarico di un gol preso nel finire dei primi 45'. "Siamo statitroppo statici, pigri nell'andare a recuperare. Dobbiamo esserepiù reattivi, invece nell'occasione siamo ripartiti con lavelocità della crescita delle unghie...', ha detto. Nellaripresa il Bologna è cresciuto "e, pur senza tanta lucidità - hacontinuato Donadoni - abbiamo spinto noi: è stata positiva lavoglia di non mollare. La reazione è stata giusta, ora dobbiamodare continuità". Per il tecnico del Cagliari, Diego Lopez, ilrisultato alla fine è stato giusto. "Abbiamo disputato un ottimoprimo tempo - ha spiegato - e poi abbiamo avuto anche chance persegnare il raddoppio. Dopo il Bologna è venuto fuori, anche conle qualità dei giocatori. Ma sono soddisfatto, credo che questasia la strada da percorrere".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.