ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso nel Reggiano, è stato vicino casa

Lettura in corso:

Ucciso nel Reggiano, è stato vicino casa

Ucciso nel Reggiano, è stato vicino casa
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLOGNA, 1 DIC - E' stato il vicino di casa, il63enne Giampaolo Dall'Oglio, animato da rancori per futiliquestioni di vicinato che, qualche ora prima dell'omicidio,aveva anche dato fuoco all'autovettura della vittima, a ucciderela sera del 23 novembre scorso a Reggiolo, nel Reggiano, ilgiovane autotrasportatore 31enne, Francesco Citro. E' quantocomunicano i Carabinieri reggiani in una nota. Nessuncoinvolgimento, quindi, della criminalità organizzata comeinizialmente ipotizzato da più parti. Il 63enne è stato fermato nella notte, su provvedimentoemesso dalla Procura reggiana, e si trova in carcere, a ReggioEmilia, con le accuse di omicidio aggravato, incendio,detenzione e porto illegale di arma da fuoco. L'uomo - che avrebbe anche appiccato il fuoco all'auto dellavittima tre ore prima del suo omicidio - avrebbe agito a causadei rancori che nutriva, per banali questioni di vicinato, neiconfronti dell'autotrasportatore 31enne, raggiunto mortalmenteda almeno tre colpi di arma da fuoco.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.