ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Furto Dna sardi: trovato altro materiale

Lettura in corso:

Furto Dna sardi: trovato altro materiale

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - NUORO, 1 DIC - Si infittisce la vicenda del furtodelle provette di Dna dal Parco Genos di Perdasdefogu, inOgliastra, avvenuto nell'agosto 2016, per il quale sono statinotificati 17 avvisi di garanzia nei confronti di altrettantepersone responsabili a vario titolo di furto aggravato,peculato, abuso d'ufficio, falsità materiale commessa dapubblico ufficiale e violazione di dati relativi alla privacy.Altro materiale riguardante il progetto è stato rinvenuto aSassari e si trova ora nelle mani del Cnr di Roma, che hascritto, chiedendo lumi sul dà farsi, al procuratore di LanuseiBiagio Mazzeo. Per conoscenza la lettera è stata inviata anchealla società Tiziana Life, che nel 2016 aveva acquistato lasocietà di ricerca genomica Shardna, fondata dal patron diTiscali Renato Soru, incaricata del progetto. I primi ritrovamenti a Sassari risalgono al 5 ottobre scorso.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.