ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccisa in parco Milano, si cerca Dna

Lettura in corso:

Uccisa in parco Milano, si cerca Dna

Uccisa in parco Milano, si cerca Dna
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MILANO, 30 NOV - Non sono stati rintracciati né dna néimpronte dell'aggressore sulla borsa di Marilena Negri, la donnadi 67 anni uccisa il 23 novembre scorso al parco Villa Litta diAffori, quartiere periferico di Milano. Si stanno cercandoancora però tracce del profilo genetico e anche impronte sualtri reperti raccolti. La donna indossava i guanti e quindi nonè rimasta traccia del profilo genetico dell'aggressore sotto lesue unghie. Il lavoro della polizia scientifica va avanti perarrivare ad isolare dna sui vestiti, anche se al momento paremolto difficile. Gli investigatori, poi, stanno ancora cercandola catenina che Negri portava al collo e che l'uomo, che haanche svuotato la borsa che non conteneva alcun bene di valore,le ha sottratto. Un eventuale profilo genetico potrebbe servireper la comparazione con il Dna dell'aggressore di una 21enneperuviana violentata il 13 novembre a Niguarda. Nella stessazona nei giorni scorsi una 30enne camminava con sua figlianeonata nel passeggino quando è stata aggredita.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.