ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo corridoio umanitario, primi etiopi

Lettura in corso:

Nuovo corridoio umanitario, primi etiopi

Nuovo corridoio umanitario, primi etiopi
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 30 NOV - Nuovo corridoio umanitariodall'Africa. Un primo gruppo di 25 profughi dall'Etiopia, tracui molti giovani e bambini, è giunto questa mattinaall'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea da Addis Abeba.L'arrivo rientra nell'ambito del Protocollo d'intesa con loStato italiano, siglato dalla Cei - che agisce attraversoCaritas Italiana e Fondazione Migrantes - e dalla Comunità diSant'Egidio. Il Protocollo, finanziato con fondi Cei 8xmille,prevede il trasferimento dall'Etiopia di 500 profughi in dueanni. Poco dopo lo sbarco dal volo Ethiopian, atterrato intornoalle 4, per i profughi, accolti da don Francesco Soddu,direttore di Caritas Italiana, Oliviero Forti, responsabiledell'Ufficio Immigrazione di Caritas Italiana e Daniela Pompei,responsabile della Comunità di Sant'Egidio per i servizi agliimmigrati, rifugiati e Rom, sono scattate le consuete procedurepreviste in occasione dell'arrivo di migranti.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.