ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gabrielli,escludere chi estraneo a sport

Lettura in corso:

Gabrielli,escludere chi estraneo a sport

Gabrielli,escludere chi estraneo a sport
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - CREMONA, 30 NOV - Per "recuperare una dimensionecivile" dello sport, e del calcio in particolare, è "necessarioche ognuno faccia la sua parte" comprese le società che "devonoassumersi le loro responsabilità". È il pensiero del Capo dellaPolizia, Franco Gabrielli, espresso al convegno promosso dallaQuestura di Cremona sul tema "Rispetta le regole per diventarecampione". "Il linguaggio - ha detto Gabrielli - non può esserequello del 'sì, ma': deve essere deciso, perentorio. Solo cosìsi potrà escludere chi con lo sport non c'entra nulla". Il Capodella Polizia ha precisato che questo vale per lo sport ma,soprattutto, per il calcio che è "il più diffuso e praticato" eche "nel bene e nel male è quello che più rispecchia le modalitàcon cui il nostro Paese si rapporta con lo sport"".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.