ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stacca orecchio a tassista,a domiciliari

Lettura in corso:

Stacca orecchio a tassista,a domiciliari

Stacca orecchio a tassista,a domiciliari
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MILANO, 29 NOV - Il giudice Anna Maria Gerli delTribunale di Milano ha disposto la misura cautelare deidomiciliari per Antonio Bini, il bodybuilder arrestato perlesioni aggravate dai futili motivi in relazione all'aggressionedi ieri mattina in via Lepetit, a Milano, ai danni di untassista a cui ha staccato con un morso il lobo di un orecchio. Il 29enne, che lavora nella reception di un albergo che sitrova a poca distanza da dove è avvenuta la lite per motivi diviabilità, uscendo dall'aula ha mostrato ai cronisti il ditoche, come ha detto lui stesso in udienza, gli avrebbe morsicatoil tassista durante la colluttazione. Bini, che ieri è statoanche accompagnato al Fatebenefratelli per farsi medicare lievicontusioni riportate, si è difeso dicendo che il tassista loavrebbe provocato con la frase "picchiami picchiami, tanto iosono del mestiere". La compagna di Bini fuori dall'aula ha dettoai cronisti: "Non è l'animale che state descrivendo". Ilprocesso è stato aggiornato al 5 dicembre.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.