ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pugliese ucciso in Brasile

Lettura in corso:

Pugliese ucciso in Brasile

Pugliese ucciso in Brasile
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ANDRIA, 29 NOV - Un ex carabiniere di 51 anni, MarioSimone, originario di Andria, che da circa 10 anni viveva aIgarapè-Miri, in Brasile, è stato ucciso con colpi di arma dafuoco e machete il 17 novembre scorso. Il decesso è avvenuto tregiorni dopo l'aggressione all'hospital Metropolitano di Alamedadove lo aveva portato un amico che lo aveva trovato esamine aterra. Un suo fratello, Rino, anch'egli carabiniere, è statoavvertito dalla Farnesina il 21 novembre scorso, è riuscito apartire due giorni dopo per il riconoscimento del congiunto, manon ad ottenere il trasferimento della salma in Italia. E' unaltro fratello, Pasquale, a ricostruire la vicenda: "Sul corpodi mio fratello - sottolinea - ci sono segni di colpi di arma dafuoco e machete. Abbiamo tanti dubbi e nessuna certezza su cosagli sia realmente accaduto, oltre alle difficoltà burocraticheper riuscire a portare la salma in Italia". Pasquale chiedequindi che l'Italia invii in Brasile un aereo militare perrecuperare il corpo di mio fratello.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.