ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pentito, "boss voleva uccidere sindaco"

Lettura in corso:

Pentito, "boss voleva uccidere sindaco"

Pentito, "boss voleva uccidere sindaco"
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - CASERTA, 28 NOV - "Michele Zagaria mi ordinònell'aprile del 2009 di progettare un attentato contro l'exsindaco di Casapesenna Giovanni Zara, ma mi raccomandò di farlopassare come un incidente. 'Vivo o morto non mi interessa, gliva data una lezione', mi disse il boss". Il collaboratore digiustizia Michele Barone, una volta fedelissimo del boss deiCasalesi Michele Zagaria ha messo nero su bianco le accuseformulate durante l'interrogatorio reso circa un anno fa allaDda di Napoli, in cui per la prima volta ha svelato il pianoordito da Michele Zagaria per eliminare un ex sindaco scomodo,Giovanni Zara. Lo ha fatto durante l'odierna udienza delprocesso che si sta svolgendo nel Tribunale di Santa Maria CapuaVetere (Caserta), in cui il capoclan è imputato insieme ad unaltro ex sindaco di Casapesenna, Fortunato Zagaria.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.