ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lui a processo, ma era lei manesca

Lettura in corso:

Lui a processo, ma era lei manesca

Lui a processo, ma era lei manesca
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BARI, 27 NOV - Torna libero dopo quattro mesi diarresti domiciliari un imprenditore 47enne di Ostuni (Brindisi) denunciato dall'ex moglie per lesioni e maltrattamenti esottoposto a tre diversi procedimenti penali, due dei quali sisono già conclusi con assoluzioni piene. La vicenda giudiziariaè iniziata tre anni fa quando, durante la separazione (ancora incorso), la donna ha più volte denunciato l'ex marito dichiarandodi aver subito violenze verbali e fisiche. In uno dei dueprocedimenti è addirittura emerso che non era stato l'uomo adaggredire l'ex moglie ma era stata la donna a schiaffeggiarel'ex coniuge. Nonostante le due assoluzioni, l'uomo era ancora sottoposto a misura cautelare per la "situazione di forteconflittualità tra i coniugi - scrivevano i giudici brindisini -alimentata dalla reciproca incapacità di gestire serenamente ilpercorso di separazione". Dopo 4mesi, però, il Tribunale delRiesame ha accolto la nuova istanza dei difensori, sostituendo idomiciliari con il divieto di avvicinamento.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.