ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si autoproclama boss e si fa assumere

Lettura in corso:

Si autoproclama boss e si fa assumere

Si autoproclama boss e si fa assumere
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - CASERTA, 17 NOV - Si è autoproclamato boss dellacriminalità locale riuscendo così ad ottenere l'assunzione comeguardiano presso un'impresa operante nell'Area di sviluppoindustriale di Carinaro, nel Casertano, attraverso continueminacce di morte al titolare. Ma la sua caratura criminale erainventata di sana pianta, così come erano millantate le amiciziecon boss di primo piano della camorra locale. Alla fine, per il 38enne Carmine Caiazzo, residente aTeverola (Caserta), sono così arrivate la manette da parte deicarabinieri che hanno eseguito un'ordinanza di custodiacautelare agli arresti domiciliari per il reato di estorsione.Nessuna aggravante mafiosa per l'uomo, ma enorme il dannoprodotto all'azienda; dal 2013 al 2017, Caiazzo, senza maipresentarsi a lavoro, ha percepito a titolo di estorsione sommemensili dai 500 ai 1000 euro, e in almeno una circostanza, haminacciato con una bottiglia di vetro uno dei responsabili delcantiere di un centro di proprietà degli stessi titolaridell'impresa.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.