ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Napoli la marcia degli 'esclusi'

Lettura in corso:

A Napoli la marcia degli 'esclusi'

A Napoli la marcia degli 'esclusi'
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - NAPOLI, 17 NOV - Migranti, precari, studenti dellescuole superiori e delle università, disoccupati: sono statiloro l'anima della "Marcia degli esclusi" svoltasi oggi aNapoli. Ad aprire il corteo - partito da Piazza Garibaldi - unostriscione per Bobb Alagie, il migrante a cui hanno sparato inbocca, una settimana fa: arrestato, per questo, uno dei gestoridel Cas in cui si trovava, a Gricignano d'Aversa, in provinciadi Caserta. Lungo il corteo petardi, fumogeni colorati, striscioni eslogan. I collettivi delle scuole superiori hanno intonato ilcoro: "Non lavoro gratis per Renzi", contro l'alternativascuola-lavoro, Che, a loro dire, è soltanto uno "sfruttamento". Il corteo ha sfilato percorrendo corso Umberto I e, giuntodavanti all'ingresso dell'Università Federico II, lavoratori"fantasma" si sono uniti a loro. Sono i dipendenti di NapoliSotterranea che qualche settimana fa hanno denunciato lo stato ele condizioni di precarietà nelle quali lavorano.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.