ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gandini, fallimento non è colpa Lega A

Lettura in corso:

Gandini, fallimento non è colpa Lega A

Gandini, fallimento non è colpa Lega A
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 15 NOV - La mancanza qualificazionedell'Italia al Mondiale sarà pesante "sia dal punto di vistasportivo ma anche sociale ed economico". È il parere dell'addella Roma Umberto Gandini, che tuttavia non ci sta a vedereincolpata la Lega di Serie A per il fallimento della gestioneVentura. "Vorrei ricordare - aggiunge - che la Lega è il motoretrainante di questo sistema e che permette di avere i calciatoriallenati e disponibili, quindi mi sembra quantomeno irriguardosonei confronti della vera locomotiva del calcio italiano essereconsiderata come una componente colpevole di questo risultato"Gandini si è poi soffermato anche sull'addio di De Rossi allamaglia azzurra e sulla scena che in panchina lo ha vistoprotagonista nella ripresa della gara con la Svezia: "il fattodi vederlo così partecipe e consapevole della necessità divincere quella partita e il fatto che il suo modo di giocarequella partita non avrebbe portato effetti sperati è statosicuramente un segnale di quanto il ragazzo ci tenesse".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.