ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Doping: Carter a Tas,rivuole oro Pechino

Lettura in corso:

Doping: Carter a Tas,rivuole oro Pechino

Doping: Carter a Tas,rivuole oro Pechino
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - LOSANNA (SVIZZERA), 15 NOV - Lo sprinter giamaicanoNesta Carter si è presentato oggi nella sede del Tribunale diarbitrato sportivo a Losanna per un'audizione a porte chiuse.Tutto ciò nell'ambito del ricorso presentato per la squalificadella staffetta 4x100 che vinse l'oro all'Olimpiade di Pechino2008. Il 32enne Carter contesta la positività all'antidopingemerso nel corso della nuove analisi antidoping, eseguite conmetodi diversi rispetto al passato, dalle quali era emersa lasua positività per uno stimolante. Ciò aveva portato allasqualifica della Giamaica e quindi alla revoca dell'oro ancheper gli altri tre componenti del team, ovvero Usain Bolt, AsafaPowell e Michael Frater. In quella gara i giamaicani vinsero conil tempo di 37"10, migliorando il primato mondiale cheapparteneva al quartetto Usa del 1992. L'oro di Pechino 2008 erastato riassegnato alla staffetta di Trinidad &Tobago (oro),staccata in pista di quasi un secondo da Bolt e soci, davanti aGiappone (argento) e Brasile (bronzo).
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.