ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Card.Bassetti,banche siano più sensibili

Lettura in corso:

Card.Bassetti,banche siano più sensibili

Card.Bassetti,banche siano più sensibili
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - PERUGIA, 15 NOV - C'è "bisogno di una maggioresensibilità degli istituti di credito" verso il mondodell'imprenditoria e dei giovani. Lo ha chiesto il cardinaleGualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia e presidente dellaCei in occasione della presentazione del progetto "Sosteniamo illavoro" di Caritas e Pastorali giovanile e del lavorodell'Archidiocesi. "Senza lavoro non si campa" ha sottolineatoil porporato. "Se dei giovani, magari qualificati e che hanno studiatopresso la nostra università - ha detto ancora Bassetti -avessero intenzione di aprire delle piccole aziende dove poianche altri loro coetanei possono essere partecipi, c'è bisognodegli istituti di credito che diano un avvio. E non dovrebberoavere paura in questo senso perché la povertà poi porta allapovertà anche degli istituti di credito. Se invece si riesce asviluppare un'attività poi chi ha ricevuto dona". Secondo il presidente della Cei "bisogna muovere una macchinache si è molto impantanata".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.