ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gol e saluto romano a Marzabotto

Lettura in corso:

Gol e saluto romano a Marzabotto

Gol e saluto romano a Marzabotto
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLOGNA, 13 NOV - Ha fatto gol e si è diretto afesteggiare sotto alla tribuna, facendo il saluto romano emostrando una maglietta con l'Aquila sul petto. Un gesto che nonsarebbe passato inosservato su qualsiasi terreno di gioco, mache a Marzabotto, paese dell'Appennino bolognese luogo di straginaziste, riapre ferite dolorose nel paese sull'Appenninobolognese. E' successo durante una partita tra dilettanti dellaseconda categoria. La società del calciatore, la 65 Futa, con unpost sulla propria pagina Facebook, ha informato di aver sospesoil proprio tesserato, annunciando che sarà multato. Lui, EugenioMaria Luppi, sulla stessa pagina si è poi scusato. Ma intanto ilgesto è stato condannato tra gli altri dal ministro dello SportLuca Lotti e anche il presidente Figc Carlo Tavecchio hasollecitato provvedimenti.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.