ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intimidazioni in carcere, 8 arresti

Lettura in corso:

Intimidazioni in carcere, 8 arresti

Intimidazioni in carcere, 8 arresti
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLOGNA, 10 NOV - L'esistenza di una gerarchiacriminale tra i detenuti nel carcere bolognese della Dozza, conal vertice elementi della 'Ndrangheta, mandanti di violenze eintimidazioni. E' emersa dall'indagine 'Reticolo', filone di'Aemilia' che ha portato i Carabinieri del Ros e dei comandi diBologna, Modena e Reggio Emilia ad eseguire un'ordinanza dicustodia cautelare per otto persone, su richiesta della Dda. Quattro rispondono di violenza privata e lesioni aggravatedalle modalità mafiose e altri quattro, tra cui due agenti dipolizia penitenziaria, di detenzione di stupefacenti. GianluigiSarcone e Sergio Bolognino, imputati nel processo Aemilia efratelli di due figure apicali della cosca emiliana, sarebberostati mandanti di un pestaggio ai danni di un detenuto nellasezione 'Alta sicurezza', punito perché irrispettoso erefrattario alle disposizioni imposte, a dimostrazione, per gliinvestigatori, della supremazia riconosciuta agli 'ndranghetistida parte di detenuti legati alla Camorra.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.